Vai ai contenuti

Proteggi i tuoi dati personali: una guida semplice e informale per la tua sicurezza online.

NEXFIBER | Tariffe telefonia e internet in fibra ottica fino a 10 Giga
Pubblicato da NEXFIBER in Cyber Security · 12 Luglio 2023
Tags: CyberSecuritysicurezzainformaticaprotezionedeidatipersonali
In NexFiber, non smettiamo mai di lavorare per proteggere te e i tuoi dati. Se l'evoluzione degli attacchi informatici negli ultimi tre anni ci ha insegnato qualcosa, è che gli attori delle minacce sono sia astuti che impegnati. A ogni livello della tua azienda, gli aggressori non smettono mai di cercare un modo per entrare. Il massiccio aumento dei dati, 2,5 quintilioni di byte generati ogni giorno, ha solo aumentato il livello di rischio relativo alla sicurezza dei dati. Le organizzazioni devono assicurarsi che le proprie informazioni siano al sicuro da attacchi dannosi, divulgazione involontaria o furto. Durante il terzo trimestre del 2022, i rischi interni, compreso l'errore umano, hanno rappresentato quasi il 35% degli incidenti di accesso non autorizzato. Ma sul lato positivo, stiamo assistendo a una crescente consapevolezza in tutte le aree delle organizzazioni, di qualsiasi dimensione, sulla necessità di salvaguardare i dati come una risorsa preziosa.

Rimaniamo guidati dalla nostra convinzione fondamentale che la sicurezza è uno sport di squadra.
Quindi, in questo blog, parlerò di come le nostre innovazioni più recenti possono aiutare il tuo team a proteggere i tuoi dati potenziando al contempo la produttività e la collaborazione.
Esamineremo anche i passaggi che puoi intraprendere per creare una difesa di sicurezza dei dati a più livelli all'interno della tua organizzazione.

Un nuovo approccio per un nuovo panorama dei dati

Abbiamo visto tutti come il passaggio in corso a un ambiente ibrido e multicloud stia cambiando il modo in cui le organizzazioni collaborano e accedono ai dati. Considerando le enormi quantità di dati generati e archiviati oggi, è facile vedere come ciò crei una responsabilità aziendale. Oltre l'80% delle organizzazioni considera il furto o la perdita di dati personali e proprietà intellettuale come rischi interni ad alto impatto. Spesso il rischio deriva dal fatto che le organizzazioni si accontentano di politiche di protezione dei dati valide per tutti e incentrate sui contenuti che finiscono per creare rumore di allerta.
Questo sovraccarico di segnali lascia gli amministratori in difficoltà mentre regolano manualmente l'ambito dei criteri e valutano gli avvisi per identificare i rischi critici.
La messa a punto di criteri ampi e statici può diventare un progetto senza fine che sovraccarica i team di sicurezza.
Ciò che serve è una soluzione più adattiva per aiutare le organizzazioni ad affrontare i rischi più critici in modo dinamico, assegnando in modo efficiente la priorità alle proprie risorse di sicurezza limitate rispetto ai rischi più elevati e riducendo al minimo l'impatto di potenziali incidenti di sicurezza dei dati.

Soluzioni di sicurezza adattativa e predittiva

Lo sviluppo delle più sofisticate ed innovative tecnologie di sicurezza, mette in campo una nuova funzionalità, in grado di sfruttare l'apprendimento automatico di Insider Risk Management per capire come gli utenti interagiscono con i dati, identificare le attività rischiose che possono causare incidenti di sicurezza dei dati, quindi adattare automaticamente i controlli di prevenzione della perdita di dati (DLP) in base al rischio rilevato. Con queste soluzioni, le strategie di prevenzione diventano dinamiche, garantendo che la policy più efficace, come il blocco della condivisione dei dati, venga applicata solo agli utenti ad alto rischio, mentre gli utenti a basso rischio possono mantenere la loro produttività. Il risultato: il tuo team delle operazioni di sicurezza è ora più efficiente e abilitato a fare di più con meno.

Facciamo un esempio di prevenzione

Diamo un'occhiata a come la protezione adattiva può avvantaggiare la tua organizzazione nell'uso quotidiano. Immagina che ci sia una società chiamata Global System Italia Group in cui Vito e Chris lavorano insieme a un progetto riservato. Vito e Chris provano entrambi a stampare un file relativo a quel progetto.  Vito riceve un suggerimento sulle norme per informarla che il file contiene informazioni riservate e che dovrà fornire una giustificazione aziendale prima della stampa. Ma quando Chris tenta di stampare il file, viene bloccato completamente dal criterio DLP dell'endpoint di Global System Italia Group.

Rafforza la sicurezza dei tuoi dati con un approccio a più livelli su scala cloud

Mentre parlo con i clienti, continuo a sentire le loro difficoltà nella gestione di un mosaico di soluzioni di governance dei dati in un ambiente multicloud e multipiattaforma. Gli odierni spazi di lavoro ibridi richiedono l'accesso ai dati da una miriade di dispositivi, app e servizi da tutto il mondo. Con così tante piattaforme e punti di accesso, è più importante che mai disporre di solide protezioni contro il furto e la fuga di dati. Per l'ambiente odierno, un
approccio di difesa in profondità offre la migliore protezione per rafforzare la sicurezza dei dati. Ci sono cinque componenti in questa strategia, ognuno dei quali può essere attuato in qualsiasi ordine si adatti alle esigenze specifiche della tua organizzazione e ai possibili requisiti normativi.

Identifica il panorama dei dati: prima di poter proteggere i tuoi dati sensibili, devi scoprire dove risiedono e come vi si accede. Ciò richiede una soluzione che fornisca una visibilità completa dell'intero patrimonio di dati, sia on-premise, ibrido o multicloud.

Proteggi i dati sensibili:  oltre a creare una mappa olistica, dovrai proteggere i tuoi dati, sia inattivi che in transito  . È qui che entra in gioco l'etichettatura e la classificazione accurate dei tuoi dati, in modo da poter ottenere informazioni dettagliate su come vengono accessibili, archiviati e condivisi. Il tracciamento accurato dei dati aiuterà a evitare che cadano preda di fughe di notizie e violazioni.

Gestire i rischi: anche quando i tuoi dati sono mappati ed etichettati in modo appropriato, dovrai tenere conto del contesto dell'utente attorno ai dati e alle attività che potrebbero causare potenziali incidenti di sicurezza dei dati. Come ho notato in precedenza, le minacce interne hanno rappresentato quasi il 35% delle violazioni di accesso non autorizzato durante il terzo trimestre del 2022. L'approccio migliore per affrontare il rischio interno è un approccio olistico che riunisca le persone, i processi, la formazione e gli strumenti giusti.

Prevenire la perdita di dati:  include l'uso non autorizzato dei dati. Oltre l'85% delle organizzazioni non si sente sicuro di poter rilevare e prevenire la perdita di dati sensibili. Una soluzione efficace per la protezione dalla perdita di dati deve bilanciare protezione e produttività. È fondamentale garantire che siano presenti i controlli di accesso adeguati e che siano impostate policy per impedire azioni come il salvataggio, l'archiviazione o la stampa impropria di dati sensibili.

Governa il ciclo di vita dei dati: man mano che la governance dei dati si sposta verso i team aziendali che diventano amministratori dei propri dati, è importante che le organizzazioni creino un approccio unificato in tutta l'azienda.

Protezione dei dati che ti fa andare avanti senza paura

I dati sono l'ossigeno della trasformazione digitale. E nello stesso modo in cui l'ossigeno sostiene la vita e alimenta un incendio, ogni organizzazione deve trovare un equilibrio tra l'accesso rapido ai dati e la protezione dei suoi elementi combustibili. In NexFiber, non crediamo che la tua azienda debba sacrificare la produttività per una maggiore protezione dei dati per questo mettiamo in campo soluzioni di sicurezza che consentono al tuo centro operativo di sicurezza di salvaguardare in modo efficiente i dati sensibili con la potenza dell'apprendimento automatico e della tecnologia cloud, senza interferire con i processi aziendali.

Saperne di più

Per saperne di più sulle soluzioni NexFiber, visita il nostro sito Web oppure chiedi di essere richiamato da un nostro consulente, clicca qui






P.IVA/CF IT07239510964 - REA MI 1945839
Capitale sociale € 50,000,00 i.v.
Azienda Autorizzata Min. Svil. Econ. - Registro Op. Comunicazioni n.39340
NexFiber è una denominazione commerciale
di Global System Italia S.r.l. a Socio unico




P.IVA/CF IT07239510964 - REA MI 1945839
Capitale sociale € 50,000,00 i.v.
Azienda Autorizzata Min. Svil. Econ. - Registro Op. Comunicazioni n.39340
NexFiber è una denominazione commerciale
di Global System Italia S.r.l. a Socio unico
Torna ai contenuti